Cultura - Film

Sorprendente, simpatico, presuntuoso, ma affascinante con un forte alone di mistero

di Ester Battaglia

Una città in totale ricostruzione ed in evoluzione, che farà da sfondo alle disavventure del 'mitico' -anche in questo film- detective tratto dalla penna di Arthur Conan Doyle.

Sherlock Holmes e il dottor Watson, una coppia avvincente rappresentata in modo diverso rispetto ai nostri ricordi da lettori ed alla storia del cinema di questi anni. Infatti, l'ngegnoso detective di Ritchie non indosserà il cappello e la mantellina scozzese che rese il personaggio di Doyle riconoscibile in tutto il mondo, ma si azzufferà con suoi nemici vincendoli non solo con l'ingegno.
 
Si assisterà ad uno spettacolare duetto tra i due protagonisti, Holmes–Watson che come due amici totalmente in simbiosi vivono il loro rapporto tra battibecchi e battute ironiche vincendo la 'gelosia' di Holmes nei confronti dell'altro. Chi guardandoli sullo schermo non noterà la somiglianza con un'altra coppia celebre di questi anni, quella di Dott. House e del suo amico oncologo dott. James Wilson, nel celebre serial statunitense Dr. House-Medical Division. I loro battibecchi, ma l'uno la spalla fedele dell'altro e complice sincero.
 
Il richiamo dell'occulto e del mistero sarà al centro della storia narrata. Infatti, quando Holmes ed il fidato Watson consegnano alla giustizia Lord Balckwood, l'assassino di giovani donne sacrificate nel nome dell'occulto e dopo aver assistito alla sua esecuzione si ritrovano a dover assistere alla sua resurrezione e cercare di sconfiggerlo.

Storia avvincente e resa frizzante anche dall'unica presenza femminile del film, quella dell'ambigua Rachel McAdams nel ruolo di Irene Adler, la giovane furba e traditrice che affascinerà l'astuto Holmes. Cos'é accaduto? Solo vedere il film potrà aiutare lo spettatore a risolvere il mistero, catapultandolo in un'avventura piena di fascino.

In una Londra in piena trasformazione ed un Holmes affascinante con lo stile di un perfetto bohemien nel suo disordine geniale e succube degli oppiacei. Naturalmente il finale del film in piena 'action' ci fa capire che le loro avventure non finiranno qui. Potrebbe arrivare presto un seguito, e lo spettatore se lo augura.