Film

Cultura - Film

Sorprendente, simpatico, presuntuoso, ma affascinante con un forte alone di mistero

di Ester Battaglia

Una città in totale ricostruzione ed in evoluzione, che farà da sfondo alle disavventure del 'mitico' -anche in questo film- detective tratto dalla penna di Arthur Conan Doyle.

Leggi tutto...

 
Cultura - Film

La bocciatura

di Maurizio Cabona

Era prevedibile che la commissione per l’Oscar trovasse cinque film migliori di Baarìa, nella sua ridondanza che lo rende insieme prologo e seguiti di Nuovo cinema Paradiso a opera di un regista autoreferenziale che - come Sergio Leone - voleva fare L’assedio di Leningrado alla maniera di C’era una volta il West, irrorando il tutto con la colonna sonora intimidente e invadente di Ennio Morricone.

Leggi tutto...

 
Cultura - Film

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.
Il film di Verdone e Rosarno: due ritratti del degrado italiano

di Marcello Veneziani

La famiglia italiana è oggi davvero quello schifo descritto da Carlo Verdone nel suo ultimo film? Temo proprio di sì. Quella di Verdone, naturalmente, è una  caricatura, e dunque concentra in un nucleo familiare vizi e brutture che si spalmano in modo più diffuso e contraddittorio su famiglie che hanno anche lati sani e  ammirevoli, se non addirittura eroici.

Leggi tutto...

 
Cultura - Film

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.
Tre dimensioni che non fanno un'emozione

di Francesco Bonami

Abbiamo visto negli Usa il kolossal di James Cameron, in Italia dal 15 gennaio. Una pellicola da cinquecento milioni di dollari, oltre 21 milioni di ore di lavoro al computer e occhiali tridimensionali. Ma la storia è normalissima, l'esperienza eccessivamente artificiale. E il finale non è proprio memorabile. 

Leggi tutto...

 


Facebook Share
Condividi su facebook